Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

News

Il nostro Angeloantonio Mosca degli U16 vincitore di una borsa di studio in memoria di Manuel Bobicchio

Venerdì 22 Marzo 2019 in Eventi

 

Impegno a scuola e in palestra in ricordo di Manuel Bobichio

 

Durante la gara dell'Aquila con il Trieste sono state consegnate domenica 17 le 16 borse di studio in ricordo di Manuel Bobicchio. Tra i vinciri il capitano degli U16 Angeloantonio Mosca atleta dell'Olimpia Basket al quale è stata assegnata una borsa di studio per meriti sportivi e di studio, e un ulteriore premio, una giornata  in trasferta con la prima squadra della Dolomiti Energia Trento, per l'ottima performance scolastica riportata nell'anno scolastico 2017/2018.

Un bravo ad Angeloantonio vincitore della borsa di studio in memoria di Manuel Bobicchio. 
Un grazie ad Aquila Basket Trento per la stupenda iniziativa e un grande abbraccio e ringraziamento ai genitori di Manuel!

 

Grande emozione domenica per i 4000 della BLM Group Arena per la XII edizione delle borse di studio in memoria di Manuel Bobicchio: infatti, durante la gara contro Trieste sono state consegnate le 16 borse di studio in ricordo di Manuel, che scomparve nel 2007 a soli 17 anni a causa di un male improvviso, quasi al termine del suo primo anno all’Aquila Basket.

Durante la pausa tra primo e secondo quarto e durante l’intervallo lungo di metà partita i 16 vincitori, 5 per la categoria Triennio Superiori, 4 per la categoria Biennio Superiori e 7 per la categoria Scuole Medie, hanno ricevuto il proprio assegno da 300 euro, come accade dal 2007 grazie al contributo di Fondazione Aquila per lo Sport Trentino insieme a CAF Acli e FIP Trentino Alto-Adige.

Tale iniziativa è stata pensata per premiare gli atleti di società facenti parte della Dolomiti Energia Basketball Academy che più di tutti sono riusciti a coniugare l’impegno sui banchi con quello in palestra. I premi sono stati consegnati, dai genitori di Manuel, Walter e Francesca, da Michele Mariotto, direttore di CAF Acli, Mauro Pederzolli, presidente di FIP Trentino Alto-Adige e Giovanni Zobele presidente di Fondazione Aquila per lo Sport Trentino. Oltre ai 16 atleti sono stati premiati anche Davide e Francesco, che hanno ricevuto una borsa di studio dalla FIP Trento per il loro impegno a scuola e in palestra rispettivamente come arbitro e ufficiale campo.

Sul parquet della BLM Group Arena sono scesi tutti i 58 partecipanti alle borse di studio  di 18 società diverse, che hanno dimostrato di impegnarsi costantemente sia in classe che in palestra, proprio come faceva Manuel: ciascuno di loro ha ricevuto una maglietta in ricordo di Manuel e una copia dell’ultimo tema di italiano scritto da Manuel da cui è stata estratta proprio la frase che si trova sulle magliette.

Inoltre, tra i sedici vincitori, sono stati selezionati i due migliori che potranno partecipare ad una trasferta assieme alla prima squadra della Dolomiti Energia Trento: sono Lapo Neri (Aquila Basket Trento) e Angeloantonio Mosca (Olimpia Bolzano). Prossimamente i due ragazzi potranno così viaggiare, trascorrere la serata e tutto il prepartita insieme a Forray e compagni!